Guido's Hannah-Racing Journal

This is the Blog page of Guido Cantini and his boat Hannah of Cowes. Together they will participate in the Golden Globe Race 2022 in a quest to sail around the world single handed, non-stop and unassisted in the footsteps of Robin Knox-Johnston.

Notizie dall' Atlantico - giorno 4

Oggi è il quindicesimo giorno del mio viaggio con Hannah dall' aver mollato gli ormeggi a Marina di Scarlino alla volta di Plymouth. Il quarto da quando abbiamo lasciato Gibilterra per varcare le colonne d'ercole ed entrare in Atlantico.
La prima parte del viaggio, quella da Scarlino a Gibilterra, è stata caratterizzata da venti favorevoli da Est. La seconda invece, prevedeva che la direzione dei venti sarebbe stata prevalentemente da Nord, e cosi è stato.
Una lunga bolina per risalire la costa del Portogallo che mette sia barca che pazienza a dura prova. Vivere per giorni e giorni su un piano perennemente inclinato di 20-25 gradi, non solo, che ondeggia e beccheggia incessantemente senza un ritmo preciso ma seguendo gli umori del mare, come ua giostra delle montagne russe, potrebbe far pensare a un supplizzio che la maggiorparte delle persone sane di mente preferirebbe evitare. E di fatto è così !
Questa navigazione non è certo una crociera di piacere. La definirei più una messa alla prova per uomo e mezzo.
Dopo tutto, questo è lo scopo dell' intero progetto: mettere uomo e barca alla frusta per verificare che entrambi riescano a reggere i colpi, rimanendo non solo sani di mente e tutti d'un pezzo, ma anche tranquili e sereni nell' affrontare ciò che il mare ha in serbo per tutti coloro che lo solcano.
Non è tutto cosi "apocalittico" come potrebbe sembrare. Hannah è una barca "gentile", dalle forme arrotondate e filanti, con una chiglia lunga e profonda che rende la navigazione morbida e molto più comoda di quanto non sarebbe su una barca moderna. E' vero, queste ultime sono veloci alle andatrure portanti e con venti leggeri, divertenti con brezze più sostenute, se gestite da mani esperte, ma un incubo di scomodità se portate di bolina con con vento medio forte. Fanno certamente una gran figura in porto con le loro linee spigolose e minimali e dentro sembrano degli appartamenti usciti da un servizio fotografico di una rivista d'arredamento. Ma in mare Hannah dice la sua. Nonostante le sue misure ridotte a poco più di dieci metri, fa delle medie giornaliere da cavallo di razza. Oggi, ad esempio, 161 miglia in 24 ore, tutte di bolina stretta. Di queste 24 ore, per circa otto ho dormito - non tutte di fila purtroppo - ma comunque a sufficienza per essere ben riposato e attivi
o nelle ore di veglia, siano queste diurne o notturne, mentre il mio fido e instancabile timone a vento soprannominato Wendy pensava a tutto.
Stiamo navigando verso Nord-Ovest da ieri sera, adesso siamo appunto a circa 160 miglia dalla costa, più o meno all' altezza della città di Sintra in Portogallo. Ero stufo di trascorrere notti insonni per evitare pescherecci, navi cargo e reti dei pescatori. Qui , più o meno soli, si sta molto più tranquilli. Inoltre le previsioni sono di venti, seppur sempre da Nord, più moderati rispetto a sottocosta, cosa che ci dovrebbe far risalire verso la nostra meta più velocemente. Speriamo che le previsioni siano azzeccate !
Buon vento a tutti !
Guido


Comments