Sisila

un po' di notizie sui nostri viaggi ................................................................................................................................................... Log 2014, Grecia Ionica, Egeo

17 August 2014 | Patitiri, Alonissos, Sporadi Settentrionali
13 August 2014 | Skopelos
10 August 2014 | Porto Elios Skopelos
07 August 2014 | Ormos Vathoudhi e Kastri, Pelio
05 August 2014 | Ormos Vathikelou
02 August 2014 | Khalkis
28 July 2014 | Lavrion, Olympic Marina
26 July 2014 | Korfos, Peloponneso Orientale
23 July 2014 | Galaxidi, Grecia (Delfi)
21 July 2014 | Trizonia
17 July 2014 | Messolonghi, Grecia
11 July 2014 | Ay Eufimia
07 July 2014 | Messolonghi, Grecia
01 July 2014 | Zacinto, Grecia
22 June 2014 | Paxos, Grecia
10 June 2014 | Messolonghi, Grecia
01 June 2014 | Messolonghi, Grecia

La baia più deserta e caraibica dell'Attica

05 August 2014 | Ormos Vathikelou
Attilio & Maria
Siamo in baia a Ormos Vathikelou, circa a metà del canale di Orei, lato Attica, nord.
Stamane siamo partiti da O. Atalandi, circa 34nm fa, che è a metà dell'Eubea.
Per tutto il tratto fra Attica ed Eubea, era un lago, vento zero e onda assente.
Poi, fatta la curva dell'Eubea, dove doveva comparire la temuta corrente del canale di Orei, invece è comparso il Meltemi, abbastanza gentile, 15kt, che con la nostra velocità arrivava fisso a 20kt, ma onda piccola, quindi la barca correva a più di 5kt. Poi è apparsa anche la corrente, ma favorevole, e debole, quindi circa 5.5kt. Vela impossibile, tuttavia, perché il vento era come al solito sul naso.
Questa parte dell'Attica è più boscata della parte S, ma molto edificata, ieri sera ad Atlantidi sembrava la costa Azzurra tante erano le ville, meno lussuose naturalmente.
Abbiamo deciso di correre meno, chissà per arrivare dove poi, e di goderci il viaggio con questa sosta in una baia assolutamente selvaggia, con edificazione inesistente e piena di vegetazione. Quindi acqua cristallina, e calda finalmente, a differenza delle Ioniche dove l'acqua è sempre fredda causa profondità dello Ionio e le numerose sorgenti sottomarine.

Untitled

Untitled

Ovviamente qui non abbiamo segnale wifi, ma pazienza, stasera farò un po' di mails con la radio.
La baia è molto profonda, quindi per ancorare ci sono scarse opzioni, noi siamo nella parte più ridossata a circa 150m dalla riva NE su 8m d'acqua con 40m di catena, ma a parte qualche raffica di ricaduta, che va scemando, non c'è vento preoccupante. Quindi appena arrivati bagno kilometrico, e chiacchierata con una barca che era alla fonda, di un Greco che ha casa ad Orei e che mi consiglia di fare invernaggio ad Orei, per andare in aeroporto ad Atene con 3.5 ore di autobus. Mi pare un'opzione interessante, stasera lo devo chiamare ché mi deve dare il numero del cantiere così mi faccio fare l'offerta e magari domani passo di lì a chiedere.
La barca va benissimo, ho seguito il consiglio dei meccanici Perkins, e vado un po' oltre i soliti 2100 giri, cioè 2200 che non è una esagerazione: farò qualche tirata a 2700, va bene. A proposito, oggi il meccanico mi ha telefonato per chiedermi se va tutto bene: incredibile, proprio un greco, very friendly.
Domani mattina presto vorrei partire per arrivare alla zona del cantiere Sunsail, a SE del golfo di Volos, penisola di Trikeri, dove vorrei stare per qualche giorno e organizzare il rientro e l'invernaggio, e magari vedre se possiamo incontrare Zafiri Papastamatiou, il nostro vecchio padrone di casa di quando andavamo a Kastri, magari si può prendere un mezzo e andare a trovarlo, perché andare in barca non so, la baia è molto esposta al Meltemi, e quindi la barca non sarebbe sicura, a meno di non trovare posto a Platanià pescherecci permettendo. Vedremo.
Serata magica, siamo solo noi e la baia è un lago, orlata di vegetazione fino in acqua, qualche cane che abbaia dalla parte del campeggino che ha qualche luce, domattina ci sveglierà il solito gallo che sentiamo solo qui, a Padova non esiste naturalmente. È un posto da segnalare sulle guide, troppo isolato e tranquillo per saltarlo nel viaggio.
Ho telefonato a Gigi che è a Skopelos, quella di Mamma Mia il film, al marina di Neo Klima, con acqua e luce gratis, accade spesso da 'ste parti, consigliato di andare ad Alonissos, costa NE, dove c'è un fiordo profondo e lì ci sono anche le murene, e poi a Kira Panagia, l'ultima grande delle Sporadi, dove c'è una baia a SW magica che conosciamo benissimo per esserci stati più volte in passato con la barca a noleggio. Dicono che torneranno a S passando lato Egeo, fuori dell'Eubea, per andare al Marina Olympic, in Attica, dove siamo passati, bello ed organizzato. Noi invece cercheremo di stare nel golfo di Volos, mi invoglia di più la Calcidica e poi il prossimo anno la costa Turca e il Dodecanneso, fino alla mitica Kastellorizzo, quella del film Mediterraneo. Le Cicladi non mi attirano, troppo gettonate dal turismo e battute dal Meltemi.
Comments
Vessel Name: Sisila
Vessel Make/Model: Amel Santorin #84
Hailing Port: Monfalcone IT
Crew: Attilio & Maria Siviero
About:
Maria Buttignol e Attilio Siviero, abitanti a Padova, ed in procinto di partire per lidi migliori su Sisila, un Amel Santorin#84 del 1993 acquistato a Le Lavandou, in Costa Azzurra, l'inverno del 2008/09. In questo Blog riporteremo le notizie di viaggio, le impressioni, le esperienze, ecc. [...]
Extra:
Sisila è nata, per noi, il 9Feb2009. Prima avevamo in comproprietà con Marsilio e Maria Ferrata un Marchi39 -Vallicelli che si chiama Satardust, e che naviga ancora con Marsilio, che lo ha rinnovato. Dopo un passaggio a Hyeres, per le prime cure, in Giugno 2009 l'abbiamo portata a Genova, dove [...]
Social:
Sisila's Photos - Main
Tutte le foto riferite nel blog e altre
48 Photos
Created 23 August 2014
19 Photos
Created 9 September 2013
La crociera con tutta la famiglia, compresa Kerstin
34 Photos
Created 17 August 2012
Ecco alcune foto della barca, si chiama Sisila ed è un ketch Amel Santorin #84 del 1993, acquistato nel 2009 in Costa Azzurra
10 Photos
Created 21 August 2011
Breve crociera in Croazia, con verifica dell'autonomia energetica e lo stato della barca.
21 Photos
Created 19 August 2011

Benvenuti nel quadrato di Sisila, un magnifico Ketch Amel Santorin 46'/14m del 1993

Who: Attilio & Maria Siviero
Port: Monfalcone IT
Prova di Custom Side Block
per le precedenti vicende di Sisila, il link è http://attilio-sisila.blogspot.com/